Il Centro compie 40 anni

Unica realtà nazionale all’interno di una struttura ospedaliera, il Centro di Riabilitazione Equestre “Vittorio di Capua” di Niguarda ha festeggiato i 40 anni di storia, di assistenza e di cure attraverso la terapia assistita con il cavallo.
Aperto nel 1981, da allora integra interventi di riabilitazione equestre nei percorsi di cura di oltre 100 bambini ogni anno, con problematiche inerenti l’ambito clinico della neuropsichiatria infantile.

Il pomeriggio di festeggiamenti si è aperto con un bellissimo spettacolo di volteggio equestre con il Campione del Mondo in carica Pas De Deux (volteggio) Lorenzo Lupacchini.
Dopo i saluti istituzionali del direttore generale di Niguarda Marco Bosio, sono intervenuti Aglaia Vignoli, Direttore Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza di Niguarda, Vincenzo Ugo Santucci, Direttore Tutela del benessere animale, igiene zootecnica e igiene urbana veterinaria e Annalisa Roscio, Associazione Amici del Centro Vittorio di Capua Onlus - Fisioterapista cofondatrice del Centro Vittorio di Capua.
A raccontare il punto di vista delle famiglie è intervenuta la mamma di una piccola paziente.

Anche la FISE ha partecipato all’evento con il Campione del Mondo in carica Pas de Deux (Volteggio) Lorenzo Lupacchini, che ha incantato i presenti con una coinvolgente esibizione a cavallo, e con Niccolò Trotta, atleta della disciplina dell’Endurance affezionatissimo all’iniziativa "Natale con la FISE", grazie alla quale ogni anno vengono consegnati tanti regali ai piccoli pazienti ricoverati in diverse strutture ospedaliere sul territorio nazionale.

 

Qui sotto il pdf dell'intervento di Annalisa Roscio, cofondatrice del Centro e presidente dell'Associazione Amici del Centro di Capua

 

 

 

 

 

 

 

 

Torna indietro